Massimiliano Del Core nuovo Presidente della Organizzazione Interprofessionale dell’ortofrutta italiana “Ortofrutta Italia”

Si è riunito lo scorso 28 settembre il Consiglio di Amministrazione di Ortofrutta Italia, la Organizzazione Interprofessionale italiana che rappresenta l’intero settore ortofrutticolo nazionale e che annovera tra i suoi soci tutte le più importanti e rappresentative organizzazioni agricole ed unioni di produttori e di OP, afferenti dunque al sistema produttivo, al fianco delle più significative imprese ed associazioni rappresentative del sistema commerciale, dell’industria agroalimentare e della distribuzione.

All’ordine del giorno l’elezione del nuovo Presidente dell’O.I. Il Consiglio di Amministrazione ha accordato la propria fiducia e consegnato il mandato per la Presidenza di Ortofrutta Italia per il prossimo triennio a Massimiliano Del Core, consigliere di recente nomina in rappresentanza di Confagricoltura.

Del Core, 45 anni, imprenditore agricolo e agroalimentare pugliese, succede a Nazario Battelli che il Consiglio ha ringraziato per il prezioso operato condotto a favore di Ortofrutta Italia, durante i suoi tre mandati, sia in campo nazionale che internazionale, apprezzandone dedizione e professionalità.

Il nuovo Presidente eletto ha trovato riscontri positivi alla propria candidatura da parte tanto del sistema produttivo e della cooperazione, di cui è espressione, quanto di quello distributivo, del commercio e dell’industria, ambiti con i quali è sempre stato in contatto diretto per via della propria attività di imprenditore della filiera ortofrutticola e di esponente di Confagricoltura a livello territoriale e nazionale.

Grato per la fiducia riposta, Massimiliano Del Core ha accolto la nomina con entusiasmo e senso di responsabilità, convinto dell’assoluta importanza dell’aggregazione nella rappresentanza della filiera, onorato dell’incarico ed al contempo consapevole delle grandi potenzialità dell’interprofessione.

“Potenzialità che si trasformeranno in attività ed iniziative concrete, da pianificare insieme in un programma condiviso,  – ha affermato Del Core subito dopo l’elezione – se all’interno dell’O.I. sapremo porre in atto coesi quelle progettualità  riferibili alle prerogative attribuite dalla normativa vigente alle O.I., avvalendosi dell’indispensabile sostegno e supporto da parte di tutti i soggetti della filiera, dai cui autorevoli rappresentati  è costituita la compagine sociale di Ortofrutta Italia.                        

Sarà importante inoltre – ha continuato il Presidente – ottenere attenzione e collaborazione delle istituzioni e della politica italiana e comunitaria, con la quale l’O.I. avrà il compito di confrontarsi, in qualità di unica organizzazione Interprofessionale ortofrutticola riconosciuta a livello nazionale, allo scopo di dare il proprio strategico contributo ad affrontare i fattori di crisi che stanno indebolendo il comparto ortofrutticolo.

Roma, 28 settembre 2021